Acquista un volo
      Prenota un parcheggio
      Noleggia un auto

          Voli non Schengen

          I documenti e le norme da seguire per i viaggiatori provenienti e diretti verso paesi fuori dall’Unione Europea

          Per chi arriva in Italia

          Se provieni da un paese fuori dall’Unione Europea (extra UE), al tuo arrivo all’Aeroporto di Treviso sarai sottoposto al controllo documentale effettuato dalla polizia di frontiera. In caso di irregolarità nei documenti non sarà possibile lasciare l’Aeroporto. La procedura prevede che i passeggeri sprovvisti di documenti validi vengano rimpatriati.

          Puoi trovare informazioni dettagliate nella sezione dedicata alle condizioni di ingresso in Italia sul sito del Ministero degli Esteri.

          Per chi è diretto all’estero

          Se la tua destinazione è un paese extra UE, prima della partenza ricordati di controllare validità e scadenza del tuo passaporto. Per una verifica puntuale sui documenti necessari, ti consigliamo di consultare la sezione dedicata sul sito Viaggiare Sicuri curato dall’Unità di Crisi del Ministero degli Esteri.

          Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell'ENAC.

          Come velocizzare il controllo della polizia di frontiera

          Se hai compiuto 14 anni e sei cittadino Europeo, ti consigliamo di viaggiare sempre munito di un passaporto biometrico. Questo ti permetterà di effettuare il controllo dei documenti necessario per voli diretti o provenienti da paesi al di fuori dell’Unione Europea accedendo agli e-Gates.
          L’aeroporto di Venezia ha infatti voluto investire in queste nuove tecnologie e le code per chi li utilizza sono assai ridotte.

          Hai lasciato inutilizzato il tuo pc?
          Con questo screensaver abbiamo permesso al tuo monitor
          di ridurre i consumi di energia
          Clicca in qualsiasi punto per riprendere la navigazione